Metropolitana di Napoli, Manfredi e Cosenza alle prove dei nuovi treni sulla linea 1: «Ritardi inaccettabili dal ministero»

Mercoledì 19 Gennaio 2022
In foto Manfredi e Cosenza nei nuovi treni

Il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi e l'assessore con delega alla mobilità Edoardo Cosenza hanno partecipato la scorsa notte alle prove dei nuovi treni destinati alla linea 1 della metropolitana. L'assessore Cosenza, che ha pubblicato su Facebook foto e video delle prove, parla di treni «sicuri, comodi, capienti e tecnologici, a misura di soggetti fragili e anche molto belli». Sull'entrata in funzione, però, Cosenza sottolinea che «il Ministero è in forte ritardo con il procedimento autorizzativo, un ritardo che sta diventando inaccettabile».

«Ma le prove di costruttore (Caf) e gestore (Anm) si stanno facendo. Il 2022 - prosegue Cosenza - sarà dedicato alla messa in servizio. Siamo assolutamente determinati. Ne abbiamo già 12 fra deposito a Napoli e deposito del costruttore in Spagna. Gradualmente migliorerà la qualità del servizio, che adesso non è degno di Napoli. È una promessa mia personale, è una promessa della giunta Manfredi». Cosenza torna poi sull'incendio avvenuto a luglio 2021 durante le prove di collaudo di uno dei nuovi treni, fatto che ha rallentato l'iter per l'entrata in funzione dei convogli: «La spiegazione dell' incendio di luglio - scrive l'assessore - è molto chiara ed è anche validata da un super esperto: il treno non c'entra niente».

© RIPRODUZIONE RISERVATA