Metrò Napoli, dai primi di novembre
via alle prove tecniche sui nuovi treni

Mercoledì 27 Ottobre 2021
Metrò Napoli, dai primi di novembre via alle prove tecniche sui nuovi treni

Riprenderanno la prossima settimana le prove tecniche sui nuovi treni della linea 1 del Metrò di Napoli, interrotte dopo l' incendio avvenuto durante il collaudo il 13 luglio scorso. Lo apprende l'ANSA da fonti del Ministero dei Trasporti.

L'incendio all'«imperiale» (tetto) del primo dei cinque nuovi treni del Metrò, consegnati ad ANM dalla CAF di Bilbao già da Marzo 2020, sarebbe stato determinato - secondo i tecnici del Ministero, che hanno preso visione della relazione consegnata l' 8 Ottobre dall' ANM - «da problemi di configurazione e di degrado della linea».

«Dopo le prove statiche sui treni (in officina) - dice  il direttore di esercizio della linea 1, Vincenzo Orazzo - che richiederanno una settimana circa si darà il via al pre-esercizio dei treni, che richiede 5 mila km percorsi ad una velocità di 30 km all' ora.».

Che tempi ci vorranno? «Dipende dalle modalità che il Ministerò autorizzerà. Se ci consentiranno il pre-esercizio dei treni vuoti, a luci spente, intercalato con quelli in servizio, i 5 mila km potranno essere percorsi anche in 15-20 giorni. Diversamente, si dovrà procedere solo in orario notturno, per 4-5 ore, tenendo conto che ci sono anche operazioni di manutenzione da svolgere»- Si potrà vedere finalmente il primo treno in servizio entro dicembre ? «Spero proprio che il Ministero autorizzi il pre-esercizio anche diurno - aggiunge Orazzo - in caso contrario arriveremo a Gennaio 2022». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA