Monte di Procida, ordinanza antiroghi: fuochi d'artificio vietati fino a settembre

di Patrizia Capuano

Per prevenire gli incendi boschivi, a Monte di Procida è stata firmata una ordinanza sindacale in vigore da sabato 15 giugno al 30 settembre: il provvedimento vieta di accendere i fuochi di artificio, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma libera e fornelli in boschi e terreni cespugliati, bruciare sterpaglie. Inoltre i proprietari di aree agricole, giardini e spazi verdi devono eseguire una periodica manutenzione e effettuarne la pulizia, tagliare siepi e rami che invadono le strade. Per i trasgressori, in questo secondo caso, scattano multe che possono oscillare da 25 a 500 euro. Per il procurato incendio, invece sanzioni da 1.032 a 10.329 euro e denuncia alla autorità giudiziaria.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 9 Giugno 2019, 12:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP