Napoli, ancora chiuso l'ex parchetto di Vigliena

Domenica 17 Gennaio 2021 di Alessandro Bottone
Napoli, ancora chiuso l'ex parchetto di Vigliena

L'ex parchetto municipale di Vigliena è chiuso da anni e non è stato ancora riconsegnato ai cittadini dopo i lavori che l'hanno trasformato in un'area attrezzata. Non c'è più il verde in questo spazio di San Giovanni a Teduccio, nella zona orientale di Napoli, che in passato è stato utilizzato come area cantiere per i lavori di realizzazione del sottopasso ferroviario di via Vigliena.

 

Il sottopasso pedonale, realizzato da RFI, è stato inaugurato l'estate di due anni fa. Era il 31 luglio 2019 e in quella occasione il presidente della VI municipalità, Salvatore Boggia, aveva dichiarato che l'area attrezzata sarebbe stata messa a bando così da creare un «connubio pubblico-privato» per la gestione della stessa considerata la scarsità di risorse umane a disposizione dell'ente di Napoli Est. Difatti, il numero di sorveglianti e giardinieri è ridotto all’osso e la municipalità che amministra i quartieri Barra, Ponticelli e San Giovanni a Teduccio non riesce ad assicurare la manutenzione dell’enorme patrimonio verde tra parchi, aiuole, cortili di scuole e altre aree a ridosso di strutture pubbliche come centri anziani e aree sportive, appunto. E sempre per l’area di via Vigliena era stata promessa la piantumazione di alberelli dopo la richiesta di associazioni e attivisti.

Ad oggi l'unico verde "apprezzabile" è quello delle erbacce cresciute lungo il perimetro. Infatti, l'area di via Vigliena è stata completamente pavimentata e sono stati realizzati una pista di pattinaggio, una tribuna e alcuni spazi da destinare, molto probabilmente, a giostre per bambini vista la pavimentazione antitrauma. Rispetto all'ex parchetto ci sono lampioni, panchine e la videosorveglianza. Si tratta di interventi di cui si è fatta carico RFI che ha consegnato l'area alla municipalità nel 2019. Di gazebo e aree verdi di un tempo c'è traccia soltanto nella scheda informativa del parchetto ancora consultabile sul sito web istituzionale del Comune di Napoli: questa - oltre a non essere aggiornata - fa confusione con il mai realizzato parco del Forte di Vigliena, monumento storico che insiste a duecento metri dall'area attrezzata ora abbandonata.

Da tempo i cittadini di Vigliena aspettano la riapertura di questo luogo, l'unico della zona destinato allo sport e allo svago. Un passo importante dopo l’apertura del sottopasso che permette un facile passaggio dei residenti da un punto all’altro di San Giovanni a Teduccio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA