Napoli Est, lavori per rifare le strade: aperto il cantiere nel rione Incis a Ponticelli

. Gli interventi di manutenzione lungo la strada devono essere conclusi entro fine anno

Il cantiere
Il cantiere
di Alessandro Bottone
Venerdì 9 Dicembre 2022, 15:56 - Ultimo agg. 19:45
4 Minuti di Lettura

Operai e mezzi a lavoro a Ponticelli, quartiere nella zona orientale di Napoli, dove hanno preso il via gli interventi per la manutenzione stradale. Questa mattina è stato allestito il cantiere in viale Ernest Hemingway, strada del rione Incis, area del quartiere di Napoli Est ad altissima densità abitativa.

Viale Hemingway è la strada scelta dai tecnici della VI Municipalità del Comune di Napoli (Barra, Ponticelli, San Giovanni a Teduccio), tenendo conto delle condizioni in cui versa dopo anni di mancata manutenzione e di usura visto l’importante flusso di mezzi. Difatti, l'appalto - aggiudicato all'impresa per 125mila euro appena un mese fa - prevede il rifacimento dello strato di binder e del manto di usura e interventi sui marciapiedi, laddove necessari. Oltre a eliminare buche e dissesti - pericolosi per veicoli e pedoni - è indispensabile ripristinare la pavimentazione per uno smaltimento adeguato delle acque piovane e rimettere a quota caditoie e tombini. Si provvederà anche al rifacimento della segnaletica orizzontale con nuove strisce longitudinali e nuove strisce pedonali di attraversamento.

Il cantiere andrà avanti da lunedì 12 fino a venerdì 16 dicembre e sarà aperto dalle 8:30 alle 17 circa. La Municipalità di Napoli Est ha imposto i divieti di transito, di sosta e di fermata dei veicoli: per tale motivo sono deviate le linee autobus 191 e 196, come comunica l'azienda comunale Anm Napoli. La linea 191, proveniente da via Salgari, non svolta in via Hemingway ma prosegue su via Grimm. La 196, giunta in via Salgari, non svolta in via Hemingway ma prosegue su viale Grimm, via Fausto Coppi e proprio percorso.

«Una via principale che, in verità, non veniva manutenuta da moltissimi anni pur essendo considerata strada principale e di alta percorrenza per il notevole flusso di auto e autocarri che ci transitano ma anche per le diverse migliaia di abitanti che lì vivono nonché le decine di commercianti», afferma Salvatore Palantra, consigliere del Movimento 5 Stelle della VI Municipalità e presidente del comitato civico 'Porchiano bene comune', che aggiunge: «Un plauso che va fatto non solo alla Municipalità tutta, sia la parte politica che quella tecnica - oltre naturalmente all’immancabile prezioso supporto della polizia municipale - ma devo dire, almeno in questa fase iniziale, anche a chi sta operando direttamente. Seguiremo l’evoluzione dei lavori e vedremo alla fine se il risultato sarà effettivamente quello sperato. Confidiamo in una fattiva collaborazione anche dei cittadini», conclude Palantra.

Una corsa contro il tempo. Gli interventi di manutenzione lungo la strada devono essere conclusi entro fine anno così come dettagliato da Antonio Di Costanzo, Assessore con delega ai lavori pubblici della Municipalità di Napoli Est guidata da Sandro Fucito.

Di Costanzo spiega che con i prossimi fondi e tempi tecnici più adeguati si procederà su altre strade che presentano anch'esse forti criticità. Nei mesi scorsi si è intervenuti per la manutenzione in via Bartolo Longo con i fondi comunali e altri interventi sono stati realizzati anche in via Principe di Napoli e via provinciale Botteghelle di Portici a Ponticelli da parte di aziende che gestiscono i sottoservizi. Molte altre strade di Napoli Est necessitano di manutenzione straordinaria così da assicurare decoro e sicurezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA