Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli Est, acqua nel sottopasso di Vigliena: denuncia del comitato di San Giovanni

Martedì 21 Giugno 2022 di Alessandro Bottone
Napoli Est, acqua nel sottopasso di Vigliena: denuncia del comitato di San Giovanni

Acqua nel sottopasso ferroviario di Vigliena a San Giovanni a Teduccio, quartiere nella periferia orientale della città. Questa mattina diversi centimetri di acqua hanno invaso il corridoio pedonale che permette ai residenti di passare da un punto all'altro del quartiere tagliato dai binari della linea ferroviaria.

La denuncia è di Vincenzo Morreale, presidente del comitato civico di San Giovanni a Teduccio, che si è personalmente imbattuto nell'anomala circostanza nell'infrastruttura di via Vigliena, traversa di corso San Giovanni. A ben vedere non si tratta di acqua piovana - in città non piove da diversi giorni - ma, molto probabilmente, dell'acqua della falda acquifera che, in questo punto del quartiere di Napoli Est, è particolarmente superficiale. Diversamente potrebbe trattarsi dell'acqua proveniente da una perdita dell’impianto. Il sottopasso scende in profondità per diversi metri e per questo motivo è stato necessario installare, nel corso dei lavori di realizzazione, un sistema di pompaggio che resta attivo 24 ore su 24. Proprio gli interventi utili a evitare l'allagamento avevano comportato un allungamento dei tempi di consegna dell'opera che è stata inaugurata il 31 luglio 2019 dopo diversi rinvii e anni di attesa sostituendo la passerella aerea ormai smantellata. La manutenzione del sistema di pompaggio dovrebbe rientrare tra le competenze dell'azienda comunale Abc Napoli.

Sono diversi i cittadini che, nel corso della mattinata, hanno subito disagi non potendo utilizzare il sottopasso. Della circostanza è stato informato il presidente della VI Municipalità del Comune di Napoli, Sandro Fucito, che si è attivato per risolvere la problematica con gli uffici competenti. In mattinata sul posto sono giunti tecnici e operai della società comunale ABC Napoli che hanno reso praticabile il sottopasso. Al momento non è chiaro il motivo dell'allagamento: sono in corso le verifiche da parte della medesima azienda pubblica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA