Napoli Est, il Comune conferma: il mare di San Giovanni non è balneabile

Venerdì 23 Aprile 2021 di Alessandro Bottone
Napoli Est, il Comune conferma: il mare di San Giovanni non è balneabile

Il mare di San Giovanni a Teduccio, nella zona orientale di Napoli, resta non balneabile. Dunque: ancora negato. Lo mette nero su bianco l'ordinanza del sindaco con cui sono state individuate le acque adatte alla balneazione per la prossima stagione estiva.

Restano esclusi sia lo specchio di mare di Pietrarsa - quello davanti la “passeggiata” e ai piedi del museo ferroviario - sia il tratto che bagna la cosiddetta “spiaggia del municipio”, le cui acque sono considerate «non adibite alla balneazione e permanentemente vietate». Parliamo di circa tre chilometri della costa orientale da tempo sottratti alla balneazione.

Tuffi vietati ma non per tutti. Sono migliaia la persone che frequentano le due spiagge durante le belle giornate di sole e con la calura. C'è chi, invece, si dedica alla pesca. Altri si limitano a prendere il sole sulla scogliera e sulla sabbia vulcanica, come consentito. Una speranza svanita per tanti cittadini che hanno considerato la realizzazione dei servizi igienici e delle docce a ridosso del depuratore dismesso un primo passo verso la “restituzione” del mare di Napoli Est.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA