Napoli Est, sì al progetto del Maestoso:
250 posti per spettacoli e concerti

Sabato 27 Febbraio 2021 di Alessandro Bottone
Napoli Est, sì al progetto del Maestoso: 250 posti per spettacoli e concerti

La giunta del Comune di Napoli ha approvato il progetto esecutivo per la ristrutturazione del cine-teatro ‘Maestoso’ di Barra, quartiere nella zona orientale di Napoli. Parliamo di una struttura abbandonata da diversi anni e tutta da recuperare prima di poter essere restituita ai cittadini. L’intervento prevede la ri-funzionalizzazione dell'immobile in via Domenico Minichino da sala cinematografica in sala polifunzionale.

LEGGI ANCHE Casoria, ladri di gel sanificante presi in un supermercato con 57 confezioni

Il progetto, infatti, prevede di affiancare la funzione teatrale ad altre senza eliminare la possibilità di proiezioni cinematografiche, spettacoli e concerti. Gli interventi - per un importo complessivo di 3 milioni e 900mila euro - prevedono la realizzazione di una sala polifunzionale per una capienza massima di duecentocinquanta persone, un sistema di proiezioni su schermo e un palcoscenico per spettacoli teatrali. Saranno realizzati locali retropalco al servizio delle attività - bagni, spogliatoi, depositi sedute - e uffici e spazi multimediali. Inoltre, sarà allestita anche una galleria perimetrale al primo piano con funzioni di area espositiva.

Nel corso della riunione di commissione 'Cultura' dello scorso ottobre i responsabili dei Servizi competenti specificarono che solo dopo l'approvazione del progetto esecutivo poteva essere inoltrata una richiesta alla Cassa Depositi e Prestiti per l'utilizzo di alcuni mutui. Dunque, occorrerà molto tempo prima che lo scheletro di cemento e ferro possa assumere la forma di un cine-teatro accogliente. Prevista la realizzazione di opere murarie, l'impermeabilizzazione dell'edificio, la realizzazione degli impianti elettrico e idrico e del sistema di smaltimento delle acque meteoriche. Successivamente bisognerà realizzare gli arredi e le rifiniture.

Video

«Con l’approvazione del progetto di rifunzionalizzazione del cinema Maestoso - dichiara il vicesindaco di Napoli, Carmine Piscopo - si compie un ulteriore passo avanti nel recupero e nella rivitalizzazione di un cinema storico, disposto nell’area centrale del nucleo urbano di Barra. Un luogo strategico, molto amato dalla collettività, con una nuova funzione culturale».

Attualmente il quartiere Barra non ha a disposizione spazi pubblici per attività teatrale e per spettacoli. La riqualificazione del 'Maestoso' - tra le proprietà del Comune di Napoli da ventitré anni - è da tempo auspicata proprio per offrire ai cittadini, specie ai giovani, un luogo dedito alla cultura e alla formazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA