Napoli Est, rifiuti e verde infestante:
sos decoro a Ponticelli

Napoli Est, rifiuti e verde infestante: sos decoro a Ponticelli
di Alessandro Bottone
Sabato 9 Luglio 2022, 18:51
3 Minuti di Lettura

Cercasi decoro tra le strade della periferia di Napoli. Rimosso il palo pericolante, in via Gino Alfani a Ponticelli, nella zona orientale di Napoli, restano rifiuti e verde non curato. Le situazioni di degrado della strada a due passi dalla piazza principale del quartiere di Napoli Est dipendono sia dalla mancata pulizia sia dallo sveramento costante di rifiuti.

 

Nei giorni scorsi Il Mattino ha evidenziato il pericolo che insisteva lungo la strada. Un palo a sostegno di cavi elettrici risultava in condizione di imminente crollo sulla carreggiata in seguito all’incendio che ha interessato lo spazio. Dopo la denuncia pubblica il palo danneggiato è stato rimosso e sostituito così da eliminare ogni situazione di pericolo a persone e cose visto il passaggio frequente di cittadini e l'utilizzo della strada per la sosta dei veicoli.

Video

Nel frattempo l’azienda comunale ha svuotato i diversi cassonetti e prelevato i rifiuti speciali e ingombranti che erano stati depositati illecitamente a terra. Non si è ancora intervenuti, invece, per rimuovere la sporcizia generata dalle fiamme e il verde infestante che rende gli spazi luridi e per nulla accoglienti. Le erbacce insistono sia sulla parete del parcheggio comunale in disuso sia nell’aiuola immediatamente di fronte.

Via Gino Alfani è una strada importante per la viabilità pedonale del quartiere. Su di essa insistono due scuole e due parchi. Inoltre, consente l’accesso alla biblioteca e ad altre strade del centro storico di Ponticelli. Quotidianamente è presa di mira da residenti, commercianti e passanti che si liberano di ogni tipo di rifiuti, anche pericolosi e speciali, e materiali ingombranti. Altresì la strada necessità del rifacimento della carreggiata, vista la presenza di dissesti e buche, e di una più efficace illuminazione pubblica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA