Incubo cantieri, caos in via Depretis: cambia il piano traffico per i lavori del metrò

di Pierluigi Frattasi

0
  • 32
Finite le feste, ripartono i cantieri in città. Tutti insieme. Ed è subito caos. Un doppio imbuto per il restringimento delle strade in via Depretis e in piazza della Repubblica, per i lavori del metrò, manda in tilt la circolazione nella zona del Lungomare. Per alcune ore, l'incrocio di piazza Municipio con via Cristoforo Colombo e via Acton si trasforma in un inferno, con la carreggiata in via Depretis ridotta a soli 6,5 metri. Resterà così per le prossime 3 settimane, poi sarà allargata a 9 metri. Il completamento del cantiere, invece, è previsto per giugno. Disagi anche sulla Riviera di Chiaia, dove le corsie tra Arco Mirelli e piazza della Repubblica sono state ridotte da 4 a 3: soppressa una preferenziale. Anche in questo caso modifiche necessarie per la sistemazione superficiale della piazza nell'ambito dei lavori della Linea 6. Tempi difficili, insomma, per gli automobilisti napoletani, chiamati ad un nuovo sforzo di pazienza, dopo anni di sacrifici, per una linea metropolitana che chissà quando aprirà, considerando che i lavori in piazza del Plebiscito sono bloccati dalla querelle sulle grate della camera di ventilazione, senza la quale l'intera opera non può essere aperta. Lunedì, invece, gli operai arriveranno in viale Fulco Ruffo di Calabria, la strada di accesso all'aeroporto di Capodichino, interessata dal cantiere della stazione del metrò Linea 1, che aprirà nel 2023. I lavori, però, in questo caso, saranno condotti soprattutto di notte e dureranno 3 settimane. Saranno rifatti i new jersey.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 18 Gennaio 2019, 07:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP