Napoli, Manfredi visita il parco Viviani e annuncia le luci di Natale in città

Il sindaco ha sottolineato l'importanza «dell'educazione al bene comune» contro i vandalismi

Manfredi al Parco Viviani
Manfredi al Parco Viviani
Giovedì 16 Novembre 2023, 13:10 - Ultimo agg. 13:18
3 Minuti di Lettura

Visita oggi del sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, al parco Viviani, spazio verde che abbraccia un'ampia fetta di città dalla zona collinare a Montensanto. Un parco attrezzato con area giochi per i bambini, due aree di sgambamento per i cani, area sportiva, orti urbani e che punta a diventare sempre più luogo di aggregazione e socializzazione con progetti per la realizzazione di attività di lettura e culturali rivolti ai ragazzi e non solo.

«In una zona della città così fortemente urbanizzata - ha detto Manfredi - questo parco e i servizi che qui vengono erogati rappresentano un importante patrimonio per la comunità.

 

La Municipalità ha fatto un grande lavoro e un grande sforzo.

Noi come amministrazione ci impegniamo a sostenere, anche economicamente, la realizzazione qui di attività culturali affinché tutta la comunità possa godere di queste soluzioni».

Il sindaco ha sottolineato anche l'importanza «dell'educazione al bene comune» contro i vandalismi. La giornata è stata arricchita dall'esibizione dell'orchestra degli studenti del 'Margherita di Savoia' e dalla piantumazione di un salice piangente in memoria degli 80 anni dalle Quattro Giornate di Napoli.

Video

«Dobbiamo assolutamente preservare questo parco - ha sottolineato il presidente della II Municipalità, Roberto Marino - è una risorsa inestimabile a cui ne vanno affiancate altre perché solo così potremo ottenere risultati sul fronte dell'abbattimento dell'inquinamento atmosferico e acustico».

«Sicuramente ci saranno le luminarie. Le Municipalità stanno indicando le strade dove dovranno essere realizzate e nelle prossime settimane partirà il montaggio» ha detto quindi il sindaco in relazione al tema dell'illuminazione natalizia per le strade della città dopo che la Camera di Commercio ha deciso di ritirare il finanziamento di 2,6 milioni di euro. 

«Ci sono emendamenti che probabilmente verranno portati avanti anche dal Governo. Dunque siamo in attesa dell'assetto definitivo del testo riguardo a eventuali mancati trasferimenti ai Comuni per il 2024» ha concluso Manfredi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA