Napoli, il palazzo incendiato
a Cavalleggeri: lavori verso la svolta

Lunedì 6 Settembre 2021 di Oscar De Simone
Napoli, il palazzo incendiato a Cavalleggeri: lavori verso la svolta

Potrebbero iniziare nelle prossime settimane i lavori del palazzo andato in fiamme il 24 luglio del 2019 a Cavalleggeri. Uno stabile coinvolto in un rogo partito dal vicino deposito di giocattoli, su via caduti di Nassiriya, che costrinse oltre cento persone ad abbandonare le proprie abitazioni. Un vero dramma durato due anni ma che ora, come si apprende da alcuni inquilini, potrebbe volgere al termine. 

«Tra poche settimane - fanno sapere - potrebbero essere avviati i primi lavori. Dovrebbero essere risistemate le recinzioni e posizionate le prime reti utili a consentire l’avvio della messa in sicurezza».

Intanto però, proprio all’interno dell’area interdetta cresce la discarica. Un grande sversatoio che viene alimentato tutti i giorni dai pirati dei rifiuti della zona che, incuranti dei pericoli, gettano di tutto davanti il palazzo abbandonato».

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA