Napoli, l'offesa a San Gennaro: interviene la polizia, via dall'altarino la foto del baby rapinatore

Sabato 27 Febbraio 2021 di Valentino Di Giacomo
Napoli, l'offesa a San Gennaro: interviene la polizia, via dall'altarino la foto del baby rapinatore

Un intervento rapidissimo per scongiurare che l’ennesimo simbolo della criminalità perdurasse ancora a lungo in uno dei luoghi più suggestivi della città. É la foto del baby-rapinatore Luigi Caiafa comparsa all’interno dell’altarino dedicato a San Gennaro in piazzetta Cardinale Riario Sforza, a due passi dal Duomo e dalla guglia eretta dopo l’eruzione del Vesuvio del 1631 in onore del Patrono di Napoli. La grande foto del 17enne ucciso mentre...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 28 Febbraio, 10:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA