Sicurezza in edilizia: tappa a Scampia
Paipais: Controlli sugli edifici scolastici

Mercoledì 12 Luglio 2017
Ha fatto tappa a Scampia il progetto “La Sicurezza va in cantiere”, promosso da Inail e dal Centro per la formazione e sicurezza di Napoli (in sigla Cfs). “Il progetto – spiegano Paola Marone e Giovanni Passaro, rispettivamente Presidente del Cfs Napoli e Vice Presidente dell’Ordine degli ingegneri di Napoli e Vice Presidente del Cfs Napoli - è attuato con un camper, attrezzato ad aula formativa, che raggiunge i cantieri per diffondere le conoscenze in materia di sicurezza e ridurre quindi i rischi di infortuni e malattie professionali".


La tappa a Scampia, nei cantieri dell’Università Federico II, ha avuto un significato particolare, anche come testimonianza della cultura della legalità in un territorio difficile come quello dell’Ottava Municipalità, il cui presidente, l’ingegnere Apostolos Paipais, è spesso alle prese con numerose difficoltà. Nella circostanza, anche considerati gli echi della recente tragedia di Torre Annunziata, il Presidente Paipais ha sottolineato la necessità di verificare la sicurezza statica degli edifici, magari avvalendosi di strumenti tipo il fascicolo del fabbricato, “e si potrebbe cominciare – sottolinea - proprio dagli edifici scolastici”.


Sul tema della sicurezza statica degli edifici, il presidente del Cfs Paola Marone ha ribadito anche l’opportunità di certificare le imprese e le maestranze e ha annunciato che a breve sarà organizzato un nuovo corso Eos, dopo quello sperimentale ultimato lo scorso inverno, per la formazione di Operatori edili segnalatori, di concerto con le imprese edili.


“Questa figura – chiarisce l’ingegnere Paola Marone - , selezionata e formata tra le maestranze edili specializzate di comprovata e pluriennale esperienza in cantiere, potrà segnalare eventuali anomalie nella struttura edilizia in costruzione, oppure anche in fase di ristrutturazione, per segnalarle al tecnico responsabile dei lavori. Non avrà responsabilità dirette, ma rappresenta comunque un ulteriore affiancamento alla rete dei controlli e delle verifiche, in una materia delicata e spesso di tragica attualità come la sicurezza statica degli edifici”. Per il Cfs erano presenti alla visita del camper a Scampia, Rosario Dell’Isola, Luigi Parnoffo e Ciro Crescentini. A rappresentare l’Inail, Ernesto Russo. Gli operatori sono stati ricevuti dai tecnici dell’impresa Pa.Co. .
© RIPRODUZIONE RISERVATA