Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, sit-in per le spiagge pubbliche al «lido San Giacomo»

Venerdì 1 Luglio 2022
Napoli, sit-in per le spiagge pubbliche al «lido San Giacomo»

Spiaggiati spotto Palazzo San Giacomo. Qui è annunciato, oggi alle 18, il sit-in dei comitati che chiedono la revoca del provvedimento sul numero chiuso che, proprio a partire da oggi, scatta per evitare gli assembramenti al mare. «Il problema del sovraffollamento delle spiagge pubbliche si risolve allargandole, non riducendo ulteriormente il diritto al mare dei propri concittadini», la tesi dei manifestanti che chiedono «siano immediatamente rimossi cancelli e ostacoli privati che ovunque impediscono abusivamente l'accesso al mare nelle varie discese e lidi, accesso comunque previsto dalla legge. E il ritiro progressivo delle concessioni ai privati e bonifica delle spiagge inquinate. Da Bagnoli a Posillipo fino a Napoli Est vogliamo l'accesso al mare e le spiagge pubbliche e accessibili. I napoletani rivogliono il mare, le concessioni eterne ai lidi sono già state ritenute illegittime dalla corte europea».

Ultimo aggiornamento: 16:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA