Napoli, la statua di Paolo Emilio Imbriani diventa altarino di Maradona ma è polemica

Sabato 2 Gennaio 2021
Napoli, la statua di Paolo Emilio Imbriani, diventa altarino di Maradona

Forse c’è voglia di una statua dedicata a Maradona in città così, dopo lo stadio San Paolo che cambia nome,  un gruppo di tifosi ha posizionato una gigantografia del Pibe de Oro,  sul piedistallo della statua di Paolo Emilio Imbriani, in pieno centro a Napoli.

Fortunatamente il manifesto è soltanto legato con due cordicelle, dunque nessun scempio al monumento,  ma tanto è bastato per infiammare gli animi tra gli utenti su facebook.

 

A segnalare il caso in un post sul social network, Antonio Pariante, presidente del Comitato di Portosalvo. «Ricordo si Maradona, così non va... Ripulita dai graffiti, su iniziativa della Seconda Municipalità, la statua di Paolo Emilio Imbriani diventa un imbarazzante altarino del Pibe de Oro»

In effetti, la statua del giurista napoletano, filosofo ed esponente di spicco del liberalismo napoletano, ripulita nel 2011 da graffiti e scritte selvagge che abbondavano sul piedistallo e non solo, oggi è di nuovo presa di mira.

«Evidentemente, intitolare lo stadio San Paolo a Maradona non è bastato. Ma questo è un abuso che nemmeno Diego avrebbe tollerato e che la stessa amministrazione comunale - Conclude Pariante -  ora deve risolvere con la stessa velocità di come ha rinominato lo stadio per il rispetto di questo monumento».

Video

 

Ultimo aggiornamento: 19:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA