Degrado a Napoli, sprofonda la strada: il vicolo ai Tribunali invaso da decine di topi

Lunedì 22 Febbraio 2021 di Oscar De Simone
Degrado a Napoli, sprofonda la strada: il vicolo ai Tribunali invaso da decine di topi

Cittadini, residenti ed operatori di Asia e Napoli Servizi aggrediti dai topi. Il dramma di Vico Piscicelli ai Tribunali sembra non avere fine e coinvolge sempre più persone. La strada infatti continua a sprofondare sotto il peso della discarica che nel frattempo, è stata invasa da decine di topi agguerriti ed in cerca di cibo. Una vera groviera di caverne e piccoli anfratti al di sotto del manto stradale che hanno reso l'accesso al vicolo, proibitivo e pericoloso per chi ci abita. Più volte, a seguito delle segnalazioni dei consiglieri Simone Guarino, Mario Maggio ed Assunta Natale della IV Municipalità, sono stati effettuati interventi di derattizzazione e rimozione dei rifiuti, ma non si è mai risolto il problema.

LEGGI ANCHE Covid in Campania, oggi 1.202 positivi e 21 morti 

L'invasione dei ratti è continuata e tutt'ora sembra essere fuori controllo. «Siamo intervenuti più volte – afferma Guarino – ma nonostante le derattizzazioni le cose sono peggiorate. I topi sono aumentati e si alimentano dei rifiuti che costantemente vengono gettati in strada. Non c'è pace per la gente del posto che ormai non sa più come fare e diverse volte, si trova al centro di un vero tappeto di ratti in continuo movimento. Escono liberi tra i basoli e si infilano nelle case. Una condizione di precarietà sanitaria che mai come ora costituisce un ulteriore problema»

Video

Un vero allarme quindi che si aggiunge ad una emergenza pandemica tutt'altro che debellata. Proprio per questo motivo, in sinergia con la presidenza della IV Municipalità, è stato richiesto un intervento dell'Asl che possa definitivamente bonificare l'area e liberarla dai ratti e dalla spazzatura. «Ora attendiamo questa nuova azione di sanificazione e pulizia – conclude il consigliere Salvatore Guarino – per poter risistemare la strada e risolvere il problema una volta per tutte. Non c'è altra soluzione anche perchè i topi hanno scavato ancora di più nel sottosuolo, ricavandosi nuovi rifugi e nuove tane dove riprodursi. La situazione è veramente difficile e la cosa più sconcertante è che siamo ad un passo da via Tribunali. Da una delle strade più centrali ed ancora più frequentate della città». 

Ultimo aggiornamento: 20:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA