Napoli, decine di topi invadono le torri aragonesi e le aiuole su via Marina

Martedì 17 Agosto 2021 di Oscar De Simone
Napoli, decine di topi invadono le torri aragonesi e le aiuole su via Marina

Nonostante i recenti restaturi, le torri aragonesi su via Marina sono tornate all'antico degrado. Tanto da essere "abitate" da intere colonie di topi. Decine e decine di roditori ogni giorno scorrazzano sulle aiuole di fronte la mensa della chiesa del Carmine, unico luogo di supporto agli indigenti ancora aperto in città e frequentato da donne e uomini in attesa di un pasto caldo. Proprio loro – i clochard – sono soliti sostare sotto gli alberi ai margini della corsia preferenziale, tra degrado, sporcizia e pericoli. I topi infatti, escono proprio nel primo pomeriggio attirati dai resti di cibo abbandonati in strada e spesso vengono in contatto con le persone.

Per questo, già nelle settimane precedenti, gli stessi volontari della mensa hanno descritto la situazione alle autorità competenti con esposti e fotografie. Tutte segnalazioni inutili però perché, almeno sino ad ora, nessun intervento di pulizia e bonifica è stato effettuato. 

Video

«Crediamo sia necessario intervenire al più presto – dichiarano dalla mensa – perchè non si può andare avanti così. Ci sono topi che arrivano anche dall'altro lato della strada e la gente inizia ad avere paura. Sono sempre di più ed escono ad ogni ora del giorno e della notte. Sono decine e certamente l'allarme per la salute non va sottovalutato. Speriamo che questa situazione possa essere risolta al più presto per il bene di tutti e la sicurezza dei residenti». 

Ultimo aggiornamento: 18:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA