Napoli, torna NauticSud
alla Mostra d'Oltremare

ARTICOLI CORRELATI
di Paola Marano

Un incremento del 10 per cento tra espositori e imbarcazioni rispetto alla scorsa edizione. La 46esima edizione del Nauticsud 2019, organizzata dall’ANRC (Associazione Nautica Regionale Campana, ndr) e la Mostra d’Oltremare, registra un primo dato positivo ancor prima dell'avvio, in programma sabato 9 febbraio (chiusura domenica 17)- 
  L'iniziativa conta sul quarto anno di collaborazione con la  Mostra d’Oltremare,  e  si pone l’obiettivo di rendere Napoli la capitale italiana del segmento della nautica tra i 4 e  20 metri: «Siamo contenti che il Nautic Sud sia tornato a splendere  - ha sottolineato Gennaro Amato, presidente dell'associazione nautica regionale Campania - Il fatto che si attesta come la fiera indoor più grande di Italia dà un grande merito al capoluogo partenopeo».
 


La quarta edizione di Nauticsud negli spazi della Mostra d'Oltremare segna anche il battesimo dell'ex capo gabinetto della città metropolitana, Alessandro Nardi, in qualità di presidente dell'ente fieristico napoletano.
«È per me motivo di emozione perché il debuttoa avviene con una manifestazione a cui sono particolarmente legato legato, e che già seguivo da visitatote e appassionato - ha evidenziato il neopresidente -  Ringrazio il sindaco de Magistris, il consigliere delegato Giuseppe Oliviero e il personale della Mostra, che mi hanno consentito di calarmi da subito nella gestione di un ente prestigioso ma complesso».

Se da un lato l'aumento della partecipazione a Nauticsud è motivo di vanto, dall'altro potrebbe rappresentare un ostacolo dal punto di vista logistico: difficoltà che spinge gli organizzatori a pensare a soluzioni alternative - anche esterne alla Mostra -  in vista dei prossimi anni. «Abbiamo  una difficoltà oggettiva con gli spazi espositivi saturi per via dell'incremento delle domande - ha confermato Giuseppe Oliviero, consigliere delegato della Mostra d'Oltremare - abbiamo fatto una scommessa tre anni fa, oggi ci ritroviamo davanti a una iniziativa consolidata, e vogliamo che diventi a tutti gli effetti la casa dell'esposizione». 

Yacht, gozzi, gommoni e motori saranno certamente il punto di riferimento per gli appasionati che troveranno al Nauticsud 2019 numerose novità, come motori innovativi a gas o le migliori realizzazioni mondiali  delle più importanti case di produzioni come: Mercury, Suzuky, Yamaha, Evinrude, Honda, Tohatsu. Nella categoria yacht le maggiori aziende italiane, come Azimut, Fiart,  Rizzardi, Bavaria, Beneteau, Jeanneau, Cranchi e Rioyacht, presenteranno le nuove realtà, mentre a tenere alta la tradizione dei gozzi campani ci penseranno, tra gli altri, Nautica Esposito, Cantieri Mimì, Nautica Tirrena, La Baia Nautical. Per il segmento gommoni, vero trend del mercato italiano, le aziende presenti saranno veramente molte, tra gli altri: Nautica Salpa, Italiamarine, Oromarine, Seaprop, Joker, La Nuova Jolly, Pirelli, Sacs, Novamares, Rannieri
 
Nei 50mila metriquadri di esposizione, con dieci padiglioni e gli spazi esterni della zona del Viale delle 28 fontane, ci sarà anche una forte partecipazione di espositori di aziende di accessori e di servizi, ma non mancheranno neppure gli stand delle forze dell’ordine che rappresentao la tutela del territorio e dei naviganti
   
La 46esima edizione del Nauticsud ha catturato l’interesse anche della categorie professionali, come i dottori Commercialisti che organizzeranno un convegno dal titolo “FISCO & NAUTICA -  problematiche IVA nell’acquisto e del possesso di unità da diporto” (lunedi 11),  ma anche dalle istituzioni. Il Comune di Napoli, infatti, attraverso la Delega Mare, presenterà al Nauticsud il nuovo piano metropolitano con un convegno dal titolo “In cammino verso il Piano Strategico Metropolitano di Napoli” (giovedì 14). Il comitato V zona della FIV (Federazine Italiana Vela) è oramai stabile ospite con la sua premiazione annuale degli atleti e dei club affliliati, in programa mercoledì 13.
 
Tra gli appuntamenti anche la serata di gala Nauticsud Award, al Teatro Mediterraneo (venerdì 15) per la consegna dei riconoscimenti alle migliori aziende produttrici, atleti, giornalisti e miti del mondo del mare che  sarà intervallata da uno spettacolo che avrà tra gli ospiti la Roul & Swing Orchestra, la cantante e attrice Anna Capasso e il comico Peppe Iodice.
 
Venerdì 1 Febbraio 2019, 15:09 - Ultimo aggiornamento: 01-02-2019 16:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP