Napoli capitale dei trasporti eccezionali: merce alimentare sullo scooter al Vomero

Lo scooter, al Vomero, stracarico di pacchi alimentari
di Gennaro Pelliccia

  • 107
Non è la priva volta, purtroppo, che a Napoli si ci serve di uno scooter per trasporti eccezionali. Ricordiamo il frigorifero di corso Garibaldi o anche il motorino utilizzato per un piccolo trasloco al corso Arnaldo Lucci.

Questa volta è successo al Vomero dove uno scooter, caricato di scatoloni contenenti generi alimentari, circolava, mercoledì, indisturbato, lungo via Massimo Stanzione, mettendo a repentaglio la sicurezza del conducente, quella dei pedoni e di altri mezzi in circolazione.

La foto, con la segnalazione, è stata postata su facebook dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli che, insieme al responsabile cittadino del “Sole che ride” Enzo Vasquez, ha denunciato l’accaduto.

«La staffa montata sul lato posteriore dello scooter – scrive Borrelli -  lascia intendere che questo tipo di trasporto sia un’abitudine per il conducente. Le forze dell’ordine devono tenere alta l’attenzione verso questo tipo di fenomeni. E in questo caso ci auguriamo che il conducente del mezzo possa essere intercettato al più presto così da procedere al sequestro del motoveicolo e all’irrogazione delle sanzioni per la condotta contraria a quanto previsto dal codice della strada e per le modalità illecite di trasporto dei generi alimentari».

Naturalmente la foto è diventata virale, ma è sempre bene ricordare che siamo di fronte a comportamenti sconsiderati e pericolosi per la pubblica incolumità, di cattivo esempio per tutti, da condannare e da sanzionare.
Venerdì 18 Gennaio 2019, 13:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP