Truffa agli anziani al Vomero: finto corriere arrestato con i gioielli

Martedì 1 Dicembre 2020 di Giuseppe Crimaldi

«Signora, apra: devo consegnare un pacco per suo nipote». Il colpo gli era quasi riuscito: poco dopo le otto di stamattina Salvatore Esposito, 53enne pluripregiudicato della Sanità, ha bussato al citofono di una signora 84enne che vive sola in un appartamento di via Pietro Castellino - zona Arenella - per simulare una consegna. In realtà si trattava della classica truffa agli anziani, facendo leva sulla loro debolezza e buona fede. 

Alla fine il malvivente era riuscito addirittura a farsi consegnare dalla vittima tutti i gioielli, ma sulla sua strada ha incrociato una pattuglia dei carabinieri del Vomero.

I militari, insospettiti dall'atteggiamento del delivery (Esposito se ne andava in giro con uno scooter e il classico cesto per le consegne siglato JustEat) lo hanno fermato per un controllo mentre usciva dal palazzo, scoprendogli addosso la refurtiva. Poco dopo, contattando tutti i condomini, il quadro si è fatto più chiaro. Per il truffatore sono scattate le manette.

Il truffatore diceva che stava consegnando un computer, in realtà nel pacco c'era solamente una bilancia. 

Ultimo aggiornamento: 14:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA