Napoli, via De Gasperi riapre a metà: «Perdiamo 250 euro al giorno»

di Gennaro Di Biase

  • 50
Sono giorni di sofferenza per la city partenopea. Disagi, lavori in fieri, negozi a mezzo servizio e automobilisti esasperati. Si è lavorato anche nella notte in via De Gasperi, per terminare il riasfalto e per ultimare verifiche e riparazioni ai sottoservizi. Superata la pausa domenicale, sono arrivate ore intense per gli operai. E di traffico congestionato da via Depretis a piazza Borsa. «La voragine di venerdì scorso filtra dal cantiere è stata riparata. Poi abbiamo continuato a asfaltare la strada». I disagi alla circolazione dovrebbero però dimezzarsi: «Come da accordi con la ditta, dalle prime ore di stamattina dichiara l'Assessore comunale alle Infrastrutture e al Trasporto Mario Calabrese riapriremo al traffico una corsia di via De Gasperi. La riapertura della via, con il nuovo pacchetto stradale, permetterà di migliorare il deflusso veicolare dell'area in attesa del completamento dei lavori previsti per la fine del mese di giugno. Il dissesto verificatosi nella giornata di venerdì causato da una preesistente perdita alla rete fognaria, conferma la necessità e l'urgenza degli interventi in corso». Se la circolazione potrebbe tornare a respirare già a partire da oggi, restano però i problemi delle attività commerciali, i cui affari sono stati sgonfiati, e non poco, dai cantieri che in zona, negli ultimi mesi, sono spuntati come funghi.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 23 Maggio 2019, 07:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP