Napoli, apre lo sportello di «Salute donna Onlus» al Policlinico

Martedì 20 Marzo 2018 di Ilenia De Rosa
Policlinico Napoli

Sostegno psicologico alle pazienti, informazioni sulla burocrazia legata alla malattia, consigli sugli stili di vita più idonei, sull'alimentazione e anche sull'estetica. Questi sono alcuni dei servizi che da oggi a Napoli offrono le volontarie di «Salute donna Onlus», associazione impegnata nella prevenzione dei tumori e nell’assistenza che ha inaugurato una nuova sede presso l'Azienda ospedaliera universitaria Federico II. «Al dipartimento di oncoematologia del Policlinico eroghiamo circa 100 trattamenti oncologici di chemioterapia al giorno - afferma Rossella Lauria, dirigente medico - Proprio per tale notevole affluenza abbiamo pensato a un supporto da parte di associazioni che possano coadiuvare i medici nella presa in carico del paziente». Nella sala d'attesa del reparto di oncoematologia è, dunque, presente da oggi uno sportello cui le pazienti potranno rivolgersi per informazioni e assistenza. «Insegniamo anche alle pazienti il make-up idoneo - spiega Antonella Esposito, responsabile scientifico Salute Donna onlus - e forniamo consigli sulle parrucche e sull'abbigliamento più adatto durante la cura».
 


All'evento hanno partecipato Vincenzo Viggiani, direttore generale dell’Azienda ospedaliera, Sabino De Placido, direttore del dipartimento di Ematologia, Oncologia, Anatomia Patologica e Diagnostica per Immagini, Rita Vetere, vicepresidente di “Salute Donna Onlus”, Antonella Esposito, responsabile scientifico nazionale dell’associazione, Rossella Lauria, dirigente medico dell’Azienda e Caterina Condello, psico-oncologa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA