One Billion Rising, sbarca a Napoli
la campagna antiviolenza

Fra l'11 e il 17 febbraio le attivisti e gli attivisti One Billion Rising affermeranno, sulle note di «Break The Chain», il proprio No alla violenza su donne e bambine. «L'urgenza di una rivoluzione che - spiegano - scardini mentalità e pratiche basate su abuso, omertà e sopraffazione». L'azione prevede più di 50 eventi in tutta Italia e in 200 paesi per affermare il proprio No alla violenza su donne e bambini. Tra le adesioni alla campagna 2019 spicca quella del Comune di Napoli, con un'iniziativa prevista per il prossimo 15 febbraio, dalle 17 alla Galleria Umberto I.

A Roma, con il patrocinio del Municipio Roma I Centro e in collaborazione con la Ong Differenza Donna, si svolgeranno il 16 febbraio alle 16.00 in Piazza San Silvestro i flash mob delle coreografe Linda Foster e Enrica Mont'Etna. L'evento ha l'adesione di Laura Boldrini, Valeria Fedeli, Alessandro Fusacchia e Marta Bonafoni.
Ma sono tanti gli eventi previsti: da Trento (il 14 febbraio in Piazza Duomo) a Parma (il 16 in Piazza Garibaldi), da Genova (il 14 in Piazza Mattei) a Bologna (il 14 febbraio festoso corteo nel centro cittadino), da Brindisi (il 16 in Piazza della Vittoria) a Siracusa (il 14 al Tempio di Apollo).

 
Martedì 12 Febbraio 2019, 12:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP