Ponticelli, area per cani mai inaugurata: abbandonata da tre anni

Giovedì 8 Aprile 2021 di Alessandro Bottone
Ponticelli, area per cani mai inaugurata: abbandonata da tre anni

L'area per cani realizzata nel 2018 a Ponticelli, mai inaugurata, è ancora chiusa ma non per tutti. I cancelli a protezione dello spazio sono entrambi aperti. Lucchetti e catena sono stati rimossi: così c'è chi ne approfitta per entrare e liberare il proprio cane.

Siamo nel parco comunale 'Fratelli De Filippo', il “polmone verde” della zona orientale di Napoli. Cinquemila metri quadrati della struttura pubblica - sul lato di viale Aldo Merola - sono stati trasformati in un'area di sgambatura per cani: ultimata nella primavera del 2018, ripulita dalle erbacce a ottobre 2020, non è mai stata ufficialmente aperta al pubblico. Oggi si presenta nuovamente in condizioni critiche: oltre ai cancelli aperti, c'è un grosso albero abbattuto dal maltempo. Inoltre, una parte della recinzione in metallo non è stata ancora riparata e restano a terra i rifiuti trovati tra i rovi.

 

Realizzato dal Comune di Napoli in attuazione a un progetto del lontano 2011, lo spazio destinato agli amici a quattro zampe avrebbe dovuto recuperare un'area della “villetta” dal degrado e dall'azione dei vandali: l'opera è costata alle casse comunali circa 45mila euro. L'amministrazione aveva annunciato l'affido dopo un apposito bando ad evidenza pubblica. Difficile che a farsi avanti sarà un privato visti i numerosi oneri: gli indirizzi per la realizzazione di aree riservate al benessere dei cani prevedono che deve essere sempre garantito l’utilizzo gratuito delle aree ai cittadini ed evidenziano la necessità di quotidiani interventi di pulizia e manutenzione e periodici interventi di disinfezione del terreno.

Quando sarà aperta e come sarà gestita? Domande cruciali per non vanificare la spesa pubblica e gli interventi finora realizzati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA