Primo giorno di saldi a Napoli: acquisti sì ma senza corse

ARTICOLI CORRELATI
di Rossella Grasso

Cinque gennaio, primo giorno di saldi. Alcuni napoletani salutano le feste facendo shopping complice anche la notte della Befana per fare acquisti in modo conveniente. Ma anche quest'anno per lo più il popolo dello shopping intelligente è tiepido e inizia con un giro di perlustrazione a caccia del capo o del prodotto tanto desiderato. Qualcuno già compra ma in tanti preferiscono aspettare che i prezzi scendano. «Per comprare in saldi veri bisogna aspettare verso la metà del mese - dice una ragazza in cerca di un cappotto - solo allora si possono fare affari veri». C'è chi invece approfitta e compra subito, prima che i capi migliori finiscano. Abbigliamento, scarpe e cappotti vanno per la maggiore.
 

Poi c'è chi è scettico nei confronti dei saldi. «Sono uscita a fare shopping oggi solo perchè domani è la Befana e devo comprare qualche regalo ancora. Ormai conviene comprare online», dice una signora. Ne sono ben consapevoli i commercianti che accolgono tiepidi la prima giornata di saldi. «C'è affluenza come l'anno scorso - dice un negoziante di abbigliamento - ma niente di eccessivo, non ci sono più le corse agli acquisti di una volta. Ma chissà forse è solo il primo giorno».
 
 

«Io saldi nel mio negozio non ne faccio più - dice un noto rivenditore di articoli da campeggio in via Toledo - Così ci evitiamo la vergogna di dover mentire o trattare con i clienti che a un mese dai saldi chiedono 'questo andrà in saldo?'. Cosa dobbiamo fare? Dobbiamo mentire? Noi facciamo saldi tutto l'anno anche perchè spesso vengono qui, provano i capi e poi se li comprano online a prezzo minore. Tanto vale che lo comprino qui direttamente a un prezzo più vantaggioso». «L'anno scorso i saldi sono durati solo 4 giorni praticamente poi nessuno ha comprato più nulla - dice un altro negoziante - speriamo che quest'anno vada meglio». Intanto le persone affolllano le strade dello shopping. Bisogna attendere qualche giorno per capire se sarà una buona annata.

 
Sabato 5 Gennaio 2019, 16:11 - Ultimo aggiornamento: 05-01-2019 16:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP