Buca killer in via Domenico Fontana:
record di cadute in moto e in bici

Mercoledì 9 Ottobre 2019 di Melina Chiapparino
Raffica di cadute per centauri e ciclisti costretti a fare i conti con buche e asfalto sgretolato.  Accade su via Domenico Fontana, nella zona collinare del Vomero dove, negli ultimi dieci giorni, sono state 4 le vittime di cadute nel tratto di carreggiata col manto stradale danneggiato. Le buche e la porzione di pavimento stradale piena di crêpe, si trovano nei pressi del civico 196, poco distante dai giardinetti "Tina Pica".

Senz'altro si tratta di un asse viario molto frequentato  perché collega il Vomero alla zona ospedaliera ma c'è di più. Fino ad ora, fortunatamente, non si sono verificati gravi incidenti ma gli abitanti del quartiere e soprattutto i cittadini di un parco privato che si trova proprio di fronte le buche killer, invocano l'aiuto della municipalità e un intervento di manutenzione urgente che possa almeno mettere in sicurezza la strada. 


L' ultimo episodio provocato dal dissesto stradale è avvenuto questa mattina, prima delle 7, quando un 21enne a bordo di un motorino ha perso il controllo del mezzo proprio mentre impegnava il tratto stradale con le buche. Il centauro è finito in ospedale, al Cardarelli con una prognosi di 8 giorni.

La situazione del manto stradale è peggiorata ulteriormente nelle ultime settimane a causa della pioggia che ha sgretolato ancora di più l'asfalto già deteriorato ma la paura dei cittadini è che con l'incalzare dell'inverno e delle precipitazioni le buche possano allargarsi e diventare ancora più rischiose per centauri e ciclisti.  © RIPRODUZIONE RISERVATA