Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli invasa dai rifiuti a Natale, Fi: «Altro che Alberto Angela, è sconfortante»

Domenica 26 Dicembre 2021
Napoli invasa dai rifiuti a Natale, Fi: «Altro che Alberto Angela, è sconfortante»

«È sconfortante che mentre abbiamo ancora davanti agli occhi le stupende immagini della trasmissione di Alberto Angela sui tesori della nostra città che tanto ci fanno inorgoglire, la realtà ci scaraventi davanti cumuli di rifiuti non raccolti proprio in questi giorni di festa». A dichiararlo è il capo gruppo di Forza Italia Iris Savastano, unitamente al Vice Presidente Salvatore Guanci e al consigliere Domenico Brescia, in una nota stampa:

«È un grave disservizio ai danni di tutti i cittadini oltre che un notevole danno d'immagine agli occhi dei turisti e di chi vorrebbe visitare la nostra città. È una contraddizione non più accettabile vedere tanti tesori che potrebbero generare tanta economia circondati da tanta incuria. In Asia c'è un serio problema di personale insufficiente e di un management che finora non ha dato le risposte che ci si attendeva. Urge un deciso cambio di passo, altrimenti tutti gli sforzi che si vorranno mettere in campo per rilanciare la città saranno vanificati».

 

Parole dure arrivano anche da parte del consigliere della prima municipalità ed ex presidente, Francesco de Giovanni, il quale chiede un intervento urgente dell' Asia che da giorni non effettua alcun prelievo, lasciando le strade sommerse da cumuli di rifiuti. Il consigliere, si rivolge al Sindaco Manfredi, chiedendogli di attivare subito, un'unità di crisi per ripulire la città in vista del capodanno. «Non si può offrire ai turisti uno spettacolo indecoroso».

Ultimo aggiornamento: 27 Dicembre, 08:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA