San Giovanni, c'è il progetto per i solai del Bronx da rifare: giù anche i due ponti

Giovedì 17 Giugno 2021 di Alessandro Bottone
San Giovanni, c'è il progetto per i solai del Bronx da rifare: giù anche i due ponti

Le infiltrazioni di acqua piovana negli alloggi del Bronx di San Giovanni a Teduccio potrebbero presto diventare soltanto un brutto ricordo. Il Comune di Napoli, proprietario del complesso di edilizia residenziale nella zona orientale, ha approvato il progetto per la manutenzione straordinaria delle coperture. Interventi per 925mila euro utili a garantire il ripristino dell'agibilità e dell'abitabilità negli appartamenti delle due «stecche» sulle cui facciate Jorit ha realizzato quattro opere di street art, tra cui il volto di Maradona.

Il progetto definitivo, realizzato dall'azienda municipalizzata Napoli Servizi, prevede la rimozione delle lamiere ondulate e della sottostante struttura in acciaio che costituiscono le attuali coperture delle palazzine del Bronx. Inoltre, si procederà alla pulizia del tetto dal guano dei piccioni e dalle carcasse di animali e a una adeguata disinfezione degli spazi. Si tratta di operazioni indispensabili per la salute pubblica e utili a rimuovere il manto impermeabile e il massetto esistenti. Dunque, sono previsti anche la realizzazione di un nuovo massetto, la posa di resine protettive e di una scossalina lungo i parapetti contro le infiltrazioni di acqua piovana. Inoltre, il progetto prevede la demolizione dei due ponti in calcestruzzo armato che attualmente collegano gli alloggi del Bronx all'area sportiva pubblica posta di fronte, da tempo vandalizzata e nel degrado. Le risorse economiche provengono da un mutuo che l'amministrazione comunale ha acceso, in passato, presso Cassa Depositi e Prestiti, originariamente destinato al programma di recupero e valorizzazione del complesso edilizio di via Taverna del Ferro. I 925mila euro potranno essere spesi soltanto se l'ente autorizza il diverso utilizzo della cifra: un passaggio che permetterà all'iter di proseguire con l'assegnazione dei lavori.

Le palazzine del Bronx di San Giovanni sono interessate da altri interventi proprio in questi mesi. Si tratta di lavori utili a ripristinare decoro e sicurezza in scale e parti comuni dei due edifici. Nei giorni scorsi i residenti hanno protestato facendo bloccare il cantiere per chiedere al Comune di Napoli di attuare delle migliorie al progetto. L'amministrazione comunale ha in programma per questi spazi un progetto di grande portata: l'abbattimento di una delle due "stecche" e la riqualificazione dell'altra. Una opzione che potrà essere messa in campo soltanto se saranno finanziati i progetti che il Comune ha candidato alle risorse del Recovery Plan.

Ultimo aggiornamento: 16:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA