Napoli, il coronavirus non ferma l'amore: così i fidanzati si preparano a festeggiare San Valentino

Martedì 9 Febbraio 2021 di Emma Onorato
Immagine di fiori per San Valentino

Napoli si prepara a festeggiare San Valentino che, come ogni anno, colora di rosso la città con insegne e scritte sull'amore; la data del 14 febbraio, che il calendario dedica agli innamorati, dà il via ai festeggiamenti del cuore. Passeggiando tra le strade della città si possono già osservare alcune vetrine di negozi preparati a tema con addobbi in bella vista che richiamano ai legami sentimentali. Anche il centro di Napoli festeggia tale ricorrenza ed in particolare la nota via San Gregorio Armeno, solitamente popolata dai tradizionali pastori artigianali, stavolta fa spazio ai sentimenti festeggiando San Valentino. Quest'anno capiterà di domenica e sono già tante le coppie che si stanno organizzando per cercare di trascorrere insieme tale ricorrenza, senza mai perdere di vista il rispetto delle regole vigenti. Per molte persone intervistate, questo sarà il primo San Valentino: coppie sbocciate da pochi mesi; nonostante la pandemia in corso, sembra che l'amore non si sia fermato. Nei programmi di chi festeggia c'è chi sta pensando di trascorrere la giornata all'aria aperta, in compagnia del proprio partner. Alcuni giovani fidanzati pranzeranno al ristorante o in pizzeria, ma c'è anche chi attende qualche cambiamento positivo sul tema, piuttosto attuale, di riaprire i ristoranti anche a ora di cena. Alcuni partner che non convivono nella stessa abitazione, per ritagliarsi dei momenti insieme, hanno avuto l'idea di prenotare un albergo.

Video

Sembra che i napoletani abbiano conservato la voglia di romanticismo, e in occasione del 14 febbraio, c'è chi culla il desiderio di stupire la propria compagna con una sorpresa. Tra le coppie non manca chi conserva l'abitudine di esternare i propri sentimenti scrivendo lettere o pensieri indirizzati al proprio congiunto; è emerso che la digitalizzazione non ha del tutto sostituito quest'antica usanza, anche tra i più giovani. Non sono pochi i sacrifici che le coppie hanno vissuto durante il lockdown, ed alcune difficoltà le stanno ancora vivendo. Tra restrizioni, regole in vigore anti-contagio e coprifuoco, si addizionano gli impedimenti che giorno dopo giorno affrontano, ma la gioia ed il piacere di stare insieme non svanisce, anzi, sembra essere più forte di prima.

Ultimo aggiornamento: 22:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA