Sciopero Bnl, presidi a Napoli e Roma: 900 dipendenti a rischio esternalizzazione

Lunedì 27 Dicembre 2021
bnl

Presidi a Roma e Napoli per lo sciopero Bnl in programma oggi proclamato da Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Unisin. Le sigle protestano contro il piano di riorganizzazione varato dalla banca del gruppo francese Bnp Paribas che prevede, riportano i i sindacati, esternalizzazioni di oltre 900 dipendenti dell'it e del back-office, su un totale di 11.500 addetti distribuiti tra uffici centrali e oltre 700 agenzie sparse su tutto il territorio italiano.

Le esternalizzazioni interessano circa l'8 per cento della forza lavoro della banca. A Roma lavoratrici e lavoratori sono riuniti sotto il Palazzo Europa, sede della direzione generale del gruppo Bnl Bnp Paribas, in via Altiero Spinelli. A Napoli il presidio, invece, è sotto la sede cittadina della banca in via Toledo 126. Lo sciopero è il primo nella Bnl dagli anni '90.

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche