Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, choc davanti alla Stazione Centrale: sesso davanti a tutti: «È grave, intervenga il sindaco»

Martedì 31 Maggio 2022 di Attilio Iannuzzo
Napoli, choc davanti alla Stazione Centrale: sesso davanti a tutti: «È grave, intervenga il sindaco»

Stazione centrale di Napoli, prime ore del mattino. Un uomo di colore adagiato su una donna a praticarle sesso orale. Tutto accade davanti l’ingresso della stazione centrale di Napoli. I due sembrano indisturbati e poco propensi a smettere, anche quando visibilmente la donna sa di essere ripresa da un telefonino cellulare.

Giuseppe Alviti, Presidente nazionale Associazione guardie particolari giurate a Napoli intervenire sulla vicenda: «Nella zona della Stazione centrale, assistiamo a scene del genere a tutte le ore. Non è la prima volta che accade, che il sindaco Manfredi intervenga».

Alcuni residenti reclamano: «Spesso siamo costretti ad assistere a scene raccapriccianti anche dai nostri balconi – dice la residente di Corso Novara – talvolta dobbiamo chiuderci dentro per evitare questo scenario ai nostri figli».

Sesso a pagamento a Marcianise, scoperta casa a luci rosse

Richiesto intanto un tavolo con Prefettura e Questura per l’accaduto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA