Napoli, si staccano blocchi di marmo dalla scuola materna dei Colli Aminei: «Tragedia sfiorata»

Lunedì 14 Ottobre 2019 di Attilio Iannuzzo
Cadono blocchi di marmo dalla scuola materna Decroly ai Colli Aminei. Si frantumano sul pavimento sotto gli occhi di numerosi residenti. Non feriscono nessuno per pura casualità. E’ accaduto alle 12.45 circa, orario in cui transitano in quel tratto di strada gli studenti di tre istituti: Verga, Mamemi e Decroly.

«Abbiamo rischiato una tragedia – reclama la consigliera Giuliana de Lorenzo della Terza Municipalità – in quanto, in quel tratto di strada c’è un enorme flusso di genitori e studenti, soprattutto nella fascia oraria 13-16». La consigliera ha allertato subito la Protezione Civile che si è recata sul posto dopo circa due ore. Per de Lorenzo «Le strutture scolastiche sono al collasso e bisognerebbe fare molto di più in termini di sicurezza degli edifici».

Intanto ai Colli Aminei non è il primo caso di sicurezza su cui i genitori chiedono di tenere gli occhi aperti. A febbraio scorso, un albero crolla sulla scuola Mameli sfiorando la tragedia,  e proprio qualche giorno fa, le infiltrazioni della scuola Cavour di via Nicolardi hanno  costretto per lungo tempo gli studenti a svolgere le lezioni con doppi turni.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA