The Attico, a Napoli serata glamour con stilisti e influencer: c'è anche lady DiCaprio

Tra i vip molti nomi nazionali ed internazionali ma quasi nessun napoletano ad eccezione di Stefano De Martino

Da sinistra Giorgia Tordini, Vittoria Ceretti e Gilda Ambrosio
Da sinistra Giorgia Tordini, Vittoria Ceretti e Gilda Ambrosio
di Cristina Cennamo
Lunedì 27 Maggio 2024, 12:00
3 Minuti di Lettura

Festa super esclusiva sulla terrazza posillipina della famiglia Rivelli per i settanta ospiti di The Attico, approdati da ogni dove direttamente all’hotel Vesuvio pronti a brindare alla nuovissima capsule dedicata a Napoli, la città di origine di Gilda Ambrosio, con Giorgia Tordini cofounder del brand che ha chiuso il 2023 con un fatturato di 30 milioni di euro, in aumento dell’11% rispetto al 2022 (ma il tasso di crescita è addirittura del 500%, se si considera l’escalation compiuta dal brand da quando Remo Ruffini, presidente ed Ad di Moncler, ha acquisito una partecipazione del 49% tramite Archive9. 

Napoli vista mare 

“Napoli vista Mare”, questo il nome dell’ultima creazione, racconta lo spirito dell’estate italiana. L’eleganza marinière, più cool e contemporanea, è presentata attraverso texture luxury e una stampa con motivo bandana: declinata nel military green, brown e beige, la collezione è composta da bikini e costumi interi, abiti camicie, t-shirt e rifinita da baseball hat, borse in mesh e teli mare che hanno poi invaso i lettini del lido Le Rocce Verdi, dedicato per qualche ora al total relax dei rappresentanti di quel piccolo mondo dell’alta moda di cui spesso si legge sulle riviste. Tra i presenti figuravano infatti molti nomi nazionali ed internazionali, ma quasi nessun napoletano ad eccezione di Stefano De Martino. Tra le più ammirate la top model italiana Vittoria Ceretti, da quasi un anno al fianco del divo Leonardo DiCaprio, che per lei avrebbe definitivamente capitolato. O, ancora, la top model italo-marocchina Malika El Maslouhi, già ammirata sulla copertina di Vogue e per un fine settimana testimonial degli scorci più belli della città attraverso il suo profilo instagram. Il gruppo infatti oltre a deliziarsi con le pizze realizzate in loco da Concettina ai Tre Santi, una scelta non casuale visto che dal 2018 Ruffini ha anche il 47,5% dell’azienda guidata da Ciro Oliva, si è concesso anche un tour alla scoperta di Partenope: da Napoli Sotterranea all’immancabile granita “a cosce aperte” del chiosco Aurelio a Mergellina la città è apparsa così nelle stories di personaggi come la shoes designer di Beyoncé Amina Muaddi famosa nel jet set globale per i suoi tacchi svasati e le scarpe trasparenti diventate un must anche tra le celebrity, la cantautrice italiana Gaia, Dan Sablon, fashion editor e stilista con base a Parigi, Chicca Senia Carbonaro, direttrice creativa del brand Barrow sempre in giro tra Ibiza e Milano, la stilista Luciana Montò, gli architetti e designer Domenico Iovine e Vincenzo Sabatino, il popolare influencer Marc Forn e le dj Carlita e Fiona Zanetti, entrambe protagoniste degli eventi più cool del momento nella fashion community ed esibitesi naturalmente anche a Napoli. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA