Ucraina, Napoli Fashion Week rinviata a maggio: «Solidarietà agli oppressi»

Domenica 13 Marzo 2022
Ucraina, Napoli Fashion Week rinviata a maggio: «Solidarietà agli oppressi»

Napoli Fashion Week” si ferma per la guerra in Ucraina. Il prestigioso appuntamento in programma per il  mese di marzo presso il complesso monumentale di San Domenico Maggiore si svolgerà a maggio/giugno per decisione dello staff dirigenziale, a causa del conflitto in corso. 

Video

«La nostra iniziativa ha come mission principale quella di portare l’arte e la bellezza da Napoli in tutto il mondo, accogliendo stilisti, modelle a addetti ai lavori di diverse culture, etnie e provenienze. I venti di guerra di questi giorni, però, ci hanno spinto a riflettere e a decidere di rimandare la manifestazione.  I tanti protagonisti internazionali della nostra rassegna hanno convenuto con noi sulla necessità di rivederci a fine maggio inizio giugno con la speranza che quello che sta accadendo si risolva quanto prima. Napoli ha nella sua essenza il concetto di accoglienza e pace: Napoli Fashion Week  continuerà a portare avanti questi valori. E i nostri partner sono dello stesso avviso. Facciamo e faremo da queste passerelle la nostra parte in nome della pace e della solidarietà», dichiara Alessandro Di Laurenzio art director e patron dell’evento “Napoli Fashion Week 2022”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA