Ucraina, a Napoli il torneo di calcio per la pace: presente all'inaugurazione Roberto Fico

Sabato 19 Marzo 2022
Ucraina, a Napoli il torneo di calcio per la pace: presente all'inaugurazione Roberto Fico

La nazionale dei parlamentari e cittadini ucraini in campo per la pace. Il campo è quello di calcio dove tra oggi e domani 24 squadre si affrontano in un torneo, che viene disputato nello stadio di Barra, nella periferia orientale di Napoli, per dire no al razzismo e chiedere la pace in Ucraina. Delle 24 squadre 19 sono le formazioni rappresentative di altrettante comunità di stranieri che vivono a Napoli.

Video

Poi c'è la formazione di parlamentari ed ex parlamentari, capeggiata da Gioacchino Alfano, di poliziotti, di magistrati, di medici ed avvocati. L'iniziativa è stata promossa dal console onorario del Congo a Napoli, Angelo Melone. E alla cerimonia inaugurale è stato presente, tra gli altri, il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico. La prima partita disputata sta vedendo in campo la formazione dei parlamentari contro quella dei cittadini ucraini residenti a Napoli.

«Le comunità nazionali di circa venti Paesi che vivono nella città di Napoli stamattina si sono riunite per un'iniziativa a sostegno del popolo ucraino e contro il razzismo. Con loro c'era anche la Nazionale parlamentari, assieme alle rappresentative di Polizia, Tribunale, medici e avvocati. Una bella festa dello sport per il torneo “Un calcio a razzismo” che si svolgerà allo stadio di Barra fra oggi e domani», ha commentato il presidente della Camera Fico.

«Il multiculturalismo e la capacità di integrare diverse unicità sono il valore aggiunto di Napoli, che sono contento abbia deciso di ospitare questo torneo. E per questo ringrazio il sindaco Gaetano Manfredi e l'assessora allo Sport Emanuela Ferrante, oltre al consolato della Repubblica democratica del Congo che ha organizzato l'iniziativa. Lo sport è strumento di dialogo e di pace, permette di superare steccati e cementare le comunità. Un compito che tutti noi rappresentanti delle istituzioni dobbiamo aver ben presente ogni giorno», conclude Fico.

Ultimo aggiornamento: 20 Marzo, 07:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA