Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ultimo a Napoli, sorpresa ai fan di Scampia «Dalla vostra parte, sempre»

Sabato 25 Giugno 2022
Ultimo a Napoli, sorpresa ai fan di Scampia «Dalla vostra parte, sempre»

«Ho voglia di cantare un paio di canzoni con voi, ci vediamo a Scampia alle 18.30», sono state queste le parole del cantante Ultimo pubblicate sul suo profilo Instagram (ultimopeterpan) ieri. «Sono emozionatissimo, Napoli per me è la mia seconda città, la sento particolarmente vicina. Non vedo l'ora, vi voglio bene» ha aggiunto sempre nelle sue stories. I fan non hanno perso tempo e si sono radunati numerosi in piazza Ciro Esposito per cantare insieme ad Ultimo le sue canzoni più belle e famose tra cui il grande successo sanremese del 2019 «I tuoi particolari». 
Un vero e proprio pre-concerto con striscioni e cori, Ultimo con il suo pianoforte ha incantato tutti dando un assaggio di quello che sarà il concerto dei prossimi giorni. 

«Vengo da un quartiere popolare di Roma e so bene cosa voglia dire sentir parlare solo dei lati negativi della propria zona. Immagino che per i ragazzi di Scampia sia la stessa cosa. Allora oggi ho pensato di venire qui a cantare e spero che questo video possa contribuire a raccontare che noi siamo molto altro. Dalla parte vostra, sempre!» ha scritto poi sul suo profilo Facebook. 

Dopo il successo di Vasco Rossi, lo stadio Diego Armando Maradona accoglie, dunque, un altro attesissimo cantante, soprattutto tra i più giovani, con due appuntamenti sabato 25 e domenica 26 giugno. Ultimo, all'anagrafe Niccolò Moriconi, vincitore del Festival di Sanremo nel 2018, è il cantante italiano più giovane (26 anni) ad esibirsi negli stadi italiani con un doppio sold out a Napoli.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA