Universiadi a Napoli, al Plebiscito show di luci e fuochi con l'incognita cantieri

di Valerio Esca

Fuochi d'artificio alle spalle del colonnato di piazza del Plebiscito, un intenso gioco di luci proiettato sulla Basilica pontificia di San Francesco di Paola, una mega pedana collocata tra le due statue equestri e un ledwall che ripercorrerà i momenti più belli delle Universiadi. Il progetto dell'evento di chiusura della trentesima edizione delle Olimpiadi universitarie, che si terranno a Napoli dal 3 al 14 luglio, è stato presentato durante una riunione in città venerdì da Marco Balich, al quale, attraverso la «Balich Worldwide Show» è affidata l'organizzazione dei due show (apertura e chiusura) della kermesse sportiva. Resta però l'incognita del cantiere dell'impianto di ventilazione della metropolitana in piazza del Plebiscito, sul lato dove si trova la Prefettura. Dal Comune però assicurano: «Non inciderà in alcun modo sull'evento».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 26 Maggio 2019, 07:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-05-26 20:43:47
quindi caro fiore del vesuvio, nella terra dei fiori di loto le universiadi non si dovevano svolgere, portano distruzioni, intrallazzi, peste e miseria? e di grazia, quali sono secondo te le cose negative che porterà questa manifestazione...illuminaci, facci una lista, si più preciso.
2019-05-26 07:55:15
Nella "terra dei cachi" ,tutte queste manifestazioni portano più distruzioni.......,e "intrallazzi" , che benefici !
2019-05-26 18:16:26
Mamma mia e nun dicit mai EVVIVA O'RE! Per una volta che in questa città si organizza un evento internazionale pure vi lamentate. Sal Da Vinci...questo è il massimo dell'evento che putit avè!
2019-05-26 19:08:31
E fattell na risata

QUICKMAP