Accoltellato nell'autolavaggio a Caivano dopo una lite per futili motivi, arrestato ​29enne incensurato

Domenica 2 Gennaio 2022
Accoltellato nell'autolavaggio a Caivano dopo una lite per futili motivi, arrestato 29enne incensurato

Un cittadino pakistano di 53 anni è stato accoltellato nell'autolavaggio in cui lavora a Caivano, nel Napoletano. È stato soccorso e portato in ospedale a Frattamaggiore, con diverse ferite da armi da taglio sul corpo.

I carabinieri della tenenza di Caivano insieme ai militari della sezione operativa della compagnia di Casoria, dopo aver avviato le indagini sotto il coordinamento della Procura di Napoli Nord, hanno arrestato per tentato omicidio un 29enne incensurato del posto. Il 53enne sarebbe stato accoltellato al culmine di una lite scaturita per futili motivi.

I militari, che hanno acquisito ed analizzato le immagini di diversi sistemi di videosorveglianza ed hanno ascoltato numerosi testimoni, sono riusciti a raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti del 29enne. L'uomo è in attesa di giudizio nel carcere di Benevento.

Ultimo aggiornamento: 09:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA