CORONAVIRUS

Covid a Napoli, focolaio nel palazzo di Acerra: 11 contagiati dopo le feste di Natale

Lunedì 4 Gennaio 2021 di Enrico Ferrigno
Covid a Napoli, focolaio nel palazzo di Acerra: 11 contagiati dopo le feste di Natale

Sono 11 i positivi tra gli abitanti del palazzo focolaio di Acerra. A certificarlo sono stati gli esiti dello screening di massa sui 65 residenti del condominio. Su 11 contagiati, due sono asintomatici. Si tratta di due coniugi anziani cardiopatici che avevano pranzato la vigilia di capodanno con la figlia e due nipoti, immediatamente rintracciati dall’Asl e sottoposti stamattina anche loro a tampone. È sotto controllo la situazione della ragazza con difficoltà respiratorie: le sue condizioni non destano preoccupazione ed è curata a casa. 
Complessivamente stati analizzati ben 65 inquilini del palazzo che fa parte di un popoloso parco residenziale poco distante dal centro storico. 

A far scattare l’allarme è stato un medico di famiglia insospettito dalla presenza tra i suoi assistiti di una persona risultata essere positiva al Covid  e di ben 16 persone, in qualche modo, a lui collegate ammalate con febbre. Tutti vicini di casa e parenti del cinquantenne positivo e tutti residenti nella stessa scala del palazzo potenziale cluster di contagio.  Ed è così che il professionista ha immediatamente avvertito il servizio epidemiologico del distretto 46 dell’Asl Napoli 2 che ha messo in campo i necessari accertamenti sanitari. L’altra mattina, a tempo di record, è stato allestito uno screening di massa tra tutti gli abitanti del condominio che hanno potuto avere contatti reciproci nei giorni precedenti. Solo alcuni dei residenti nei 24 appartamenti hanno rifiutato di sottoporsi al tampone o sono risultati irreperibili.

Video

 

 

Ultimo aggiornamento: 15:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA