Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Acqua, a Marano è ancora crisi:
ad agosto i cittadini sono stremati

Martedì 9 Agosto 2022 di Ferdinando Bocchetti
Acqua, a Marano è ancora crisi: ad agosto i cittadini sono stremati

Sono giorni di estremo disagio per migliaia di cittadini di Marano, ancora alle prese con le vicissitudini degli impianti idrici cittadini. Da tre giorni centinaia di famiglie soffrono di nuovo la sete.

Le riparazioni effettuate nei giorni scorsi dalla Regione, che ha deciso di aiutare il Comune commissariato e in dissesto finanziario, hanno determinato miglioramenti solo in alcune zone della città; in tante altre, tuttavia, permangono i disservizi e in tanti sono costretti a rivolgersi alle ditte private per gli approvvigionamenti.

Una situazione che si trascina ormai da oltre quattro mesi. I residenti polemizzano inoltre per le scarsissime informazioni fornite dal Comune. L'acqua va via soprattutto nelle prime ore del mattino e, non di rado, occorrono svariate ore o giorni per ottenere il ripristino della fornitura. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA