Odissea acqua, Marano e Mugnano a secco da 48 ore: tempi ancora lunghi

Venerdì 30 Ottobre 2020 di Ferdinando Bocchetti

Due città, Marano e Mugnano, da due giorni con i rubinetti a secco. Poco più di 60 mila abitanti alle prese ancora con i problemi idrici. Il guasto sulla condotta idrica, l'ennesimo degli ultimi mesi, non è stato ancora risolto e il ripristino dell'erogazione idrica, in conseguenza di ulteriori intoppi, slitterà forse di uno o due giorni. A comunicarlo, poco fa, l'ufficio tecnico del Comune di Marano.

LEGGI ANCHE Lockdown, Milano può chiudere per prima 

E' un'odissea, la solita ormai per migliaia di cittadini, alle prese ogni mese (di media) con problematiche di carattere idrico. Il Comune di Marano ha sollecitato, già da ieri, la Protezione civile regionale affinché invii sul territorio alcune autobotti. I cittadini sono esasperati, centinaia le chiamate ai vigili urbani e in municipio. 

Ultimo aggiornamento: 11:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA