Aggredita davanti al figlioletto, si rifugia dalla vicina di casa

Sabato 15 Gennaio 2022
Aggredita davanti al figlioletto, si rifugia dalla vicina di casa

Ancora violenza sulle donne. A bloccarla i poliziotti che sono intervenuti in vico Pergole, dove gli era stata segnalata una lite familiare. I poliziotti hanno identificato un uomo in evidente stato di agitazione e lo hanno bloccato; poco dopo, la sua compagna  ha raccontato di essere stata aggredita e minacciata con un coltello in presenza del figlio minore e, per questo motivo, si era rifugiata in casa di una vicina. Il 37enne, di origine indiana e senza peresso di soggiorno, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate nonché denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

Video

Nella notte un'altra segnalazione è arrivata da via Solitaria, al Palloneto di Santa Lucia. Qui i poliziotti hanno arrestato un uomo di 43 anni, che aveva mianacciato e aggredito la madre dopo una richiesta di denaro non accolta. Il 43 enne, che ha precedenti per maltrattamenti, è stato arrestato..

Ultimo aggiornamento: 14:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA