Agguato a Napoli, uomo ucciso in strada a colpi di pistola: era stato scarcerato un anno fa

Giovedì 24 Giugno 2021
Agguato a Napoli, uomo ucciso in strada a colpi di pistola: era stato scarcerato un anno fa

Agguato di camorra a Piscinola. All'incrocio tra via Teano e via comunale Piscinola, un uomo di 30 anni, Antonio Avolio, già noto alle forze dell'ordine, è stato ucciso in strada da colpi d'arma da fuoco. Il giovane era in sella a un motociclo Honda SH quand'è stato raggiunto da due colpi d'arma da fuoco, uno in zona cervicale. Cinque anni fa fu arrestato per estorsione e scarcerato nel 2020 dal penitenziario di Tolmezzo. 

 

Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia Stella e del nucleo investigativo di Napoli che stanno facendo i primi rilievi e lavorando per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. Nessuno, però, ha sentito gli spari, solo i militari della stazione di Secondigliano che erano impegnati a un centinaio di metri in un servizio di ordine pubblico per lo sgombero di alcune case occupate. 

Ultimo aggiornamento: 25 Giugno, 07:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA