Agguato a Napoli, pregiudicato ucciso a pochi metri dalle pattuglie dello Stato

Venerdì 25 Giugno 2021 di Leandro Del Gaudio
Agguato a Napoli, pregiudicato ucciso a pochi metri dalle pattuglie dello Stato

Chi non si adegua e vuole fare in proprio viene ammazzato. Avviene in modo graduale, ma inesorabile: gli avvertimenti, poi l'omicidio. È accaduto ieri mattina a Piscinola, in via Teano, strada trafficata, in presenza di decine di potenziali testimoni, dove è stata portata a termine l'ennesima esecuzione camorristica: ucciso Antonio Avolio, aveva trent'anni, un anno fa era stato scarcerato dopo essere finito in cella per estorsione. Era in...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 19:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA