Agguato a San Giorgio a Cremano, l'ombra del business del carburante

Lunedì 16 Novembre 2020 di Francesco De Sio
Agguato a San Giorgio a Cremano, l'ombra del business del carburante

Sul tentato omicidio di Giovanni Formisano si allunga l'ombra del business del carburante. Il 38enne imprenditore è ancora ricoverato in terapia intensiva all'ospedale del Mare, in bilico tra la vita e la morte, con un polmone perforato da un proiettile e l'altro indebolito dal Covid contratto qualche mese fa. Per la dinamica dell'agguato andato in scena sabato in via Ugo Foscolo, comunque, un vero e proprio affare. Dei sette colpi esplosi da...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA