Agguato a Volla, 18enne colpito con tre proiettili: colpito mentre era in auto con un amico di 16 anni

Sabato 18 Settembre 2021 di Patrizia Panico
VOLLA. Agguato, grave 18enne, colpito da tre colpi di pistola

È successo ieri sera, verso le ore 22 in via Casa dell’Acqua, zona estrema della periferia di Volla ai confini con Casalnuovo di Napoli.

Resta ancora da chiarire l’esatta modalità e soprattutto il movente, ma dalle prime indagini dei carabinieri sembra chiaro che i colpi esplosi  verso il giovane G.D., 18 anni di Volla, dovessero essere mortali. Questi era a bordo di una Fiat Panda, di colore rosso, di proprietà della famiglia, ed in compagnia di un amico di 16 anni, incensurato, quando è stato avvicinato da ignoti che lo hanno affiancato per esplodergli diversi colpi di arma da fuoco, tre dei quali lo hanno ferito gravemente in diverse parti del corpo: in particolare al braccio sinistro, all'addome e allo sterno. Portato al nosocomio da un'ambulanza del 118, il giovane è attualmente ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale del Mare di Napoli.

 

Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Torre del Greco unitamente al Nucleo investigativo.
Il giovane non ha precedenti di polizia giudiziaria, le indagini sono ad ampio raggio, e al momento non si esclude nessuna pista; i militari stanno ascoltando i familiari del giovane.
 

Ultimo aggiornamento: 19 Settembre, 09:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA