Gli altarini della camorra a Napoli: rimosso il murale dedicato al boss dei Quartieri Spagnoli

Venerdì 25 Giugno 2021
Gli altarini della camorra a Napoli: rimosso il murale dedicato al boss dei Quartieri Spagnoli

Un altarino, posto su suolo pubblico, in area di interesse archeologico, dedicato a Salvatore De Biase, pregiudicato affiliato al clan camorristico Di Biasi è stato rimosso oggi dal personale del Comune di Napoli che è stato assistito dagli uomini delle forze dell'ordine. L'altarino si trovava alla Salita Concordia, nel quartiere Montecalvario.

Video

«Il programma di interventi, avviato a seguito di operazione concordata in apposito tavolo tecnico, in ottemperanza agli esiti del Comitato ordine e sicurezza pubblica dell'area metropolitana del 4 marzo scorso, proseguirà - si legge in una nota delle prefettura di Napoli - nei prossimi giorni e nelle prossime settimane, con la finalità di ripristinare il rispetto della legalità con la progressiva rimozione di manufatti o altri simboli che insistono abusivamente sulla pubblica via, ferma restando l'eventuale sussistenza di specifici reati».

Ultimo aggiornamento: 17:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA