Antenne telefonia mobile,
divampa la protesta a Marano

Mercoledì 27 Aprile 2022 di Ferdinando Bocchetti
Antenne telefonia mobile, divampa la protesta a Marano

Caos antenne per la telefonia mobile nel comune di Marano, scatta l'esposto in Procura. A firmarlo il consigliere regionale Pasquale Di Fenza. L'esponente politico, attraverso l'esposto, ha chiesto all'autorità giudiziaria di fare luce sulla vicenda di un'antenna - installatata una multinazionale - in un'area oggetto di un vincolo archeologico, sorta all'interno di un'area privata in cui - secondo il proponente dell'esposto - sarebbero stati perpetrati anche alcuni abusi edilizi.

Di Fenza e i cittadini della zona, riuniti in un comitato, sollevano dubbi sulle autorizzazioni e sui controlli in capo al Comune di Marano, più volte invitato ad eseguire sopralluoghi e a fare chiarezza sulla questione. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA