Rubano abiti al centro commerciale Auchan di Giugliano: arrestate due donne

Lunedì 19 Febbraio 2018 di Cristina Liguori
Rubano abiti al centro commerciale Auchan di Giugliano: arrestate due donne

GIUGLIANO - Furto al parco commerciale Auchan di Giugliano. Due donne sono state arrestate. Si tratta di Patrizia Pellino, di Sant’Antimo, 55 anni e Annamaria Bennato, di Somma Vesuviana, 22 anni. Le ladre sono accusate di furto aggravato perpetrato nel noto negozio “Ovs”. Le donne si erano impossessate di capi d’abbigliamento, come jeans, t-shirt e calze a cui aveva rimosso i sistemi antitaccheggio. Per sfuggire agli allarmi avevano nascosto tutti i capi sotto i giubbotti convinte di poter sfuggire all’occhio vigile delle guardie. Sul posto sono poi giunti i carabinieri della compagnia di Giugliano che hanno recuperato la refurtiva da un valore complessivo di 147 euro. Le due sono in attesa del rito direttissimo.

A Casandrino, invece, è stato arrestato Salvatore Di Francesco, 50 anni. Anche per lui l’accusa è di furto aggravato. L’uomo è stato sorpreso dai militari dell’arma mentre si trovava all’interno di una villa in via Lavinaio. Il ladro aveva forzato il cancello d’ingresso di una recinzione di un appezzamento di terra. Una volta dentro ha asportato trenta porte in alluminio, parte delle quali aveva già caricato all’interno della propria autovettura. Il danno è di 1500 euro. 

Ultimo aggiornamento: 12:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA